Chorus Digital Vision - 64 Pagine

il cavo di collegamento
La connessione di tutti i dispositivi del sistema videocitofonico viene realizzata mediante cavo di rete LAN UTP cat.5e o superiore, intestato con connettori
RJ45. Di seguito é riportato lo schema per il cablaggio delle coppie.
Aletta verso il basso
Aletta verso il basso
Assemblaggio di un cavo
tipo DIreTTO:
per tutti i cablaggi in cui vengono utilizzati
switch ethernet
Assemblaggio di un cavo
tipo nOn DIreTTO:
per il solo cablaggio del
kit videocitofonico monofamiliare
ATTENZIONE: questa modalità di
collegamento del cavo è differente
da quella normalmente denominata
“tipo INCROCIATO”.
Fig. 1
Fig. 2
Per la connessione delle postazioni esterne si consiglia l’utilizzo di cavo di rete LAN UTP cat.5e (o superiore) specifico per posa da esterno (es: GW 38 195).
Per la realizzazione dei cavi LAN attenersi scrupolosamente agli schemi di cablaggio sopra indicati, pena il danneggiamento dei dispositivi.
La posa del cavo di rete LAN deve rispettare le normative vigenti, in particolare per quanto riguarda la distanza dalle linee di energia.
tabella dei collegamenti
La tabella riassume le diverse possibilità di collegamento tra i dispositivi videocitofonici. Per verificare la possibilità di connessione tra due qualsiasi
dispositivi, è necessario identificarli sulla tabella e quindi incrociare la riga e la colonna coinvolte.
Switch ethernet (gW 18 371)
Off
On
postazione
esterna
postazione
Interna
Selettore
video
(gW 18 376)
Attuatore
Ausiliario
(gW 18 381)
vision
Master
(gW18 000 xx)
pC,
stampanti,
etc.
(1)
no (1)
no (1)
Internet
gateway
(gW 90 816)
pol
Switch
ethernet
(gW 18 371)
Off
On
postazione esterna
lAn
pol
lAn
pol





no
lAn





no (2)
• (4)
• (4)



pol








no (1)
no (1)
no (1)
lAn





no (2)
• (4)
• (4)








(2)

(4)

(4)
no
(3)
legenda
• Il collegamento è realizzabile.
(1)
Il collegamento potrebbe danneggiare i dispositivi connessi.
(2)
Il collegamento non consente il corretto funzionamento dei dispositivi connessi.
(3)
Collegamento realizzabile, ma utilizzando un cavo LAN di tipo non diretto (solo nel caso di impianto monofamiliare).
(4)
Collegamento realizzabile, purchè sia fornita alimentazione ausiliaria ai morsetti Vin del dispositivo (selettore video/attuatore ausiliario).
suggerimenti per la realizzazione dell’impianto
- Realizzare l’impianto videocitofonico separato dall’eventuale rete dati dell’appartamento o del condominio. Qualora sia necessario integrare le due reti,
consultare l’assistenza tecnica Gewiss.
- Realizzare l’alimentazione del sistema (alimentatori GW 18 361 - GW 18 362) con singola linea di energia al fine di semplificare le operazioni di messa in
servizio e manutenzione del sistema.
- Quando possibile, realizzare i montanti utilizzando le sole porte LAN degli switch ethernet per una migliore “pulizia” dell’impianto. In tutti quei casi in
cui le porte LAN non siano disponibili, ad esempio perchè necessarie per collegare Vision Master Chorus e Internet Gateway, i montanti potranno essere
realizzati utilizzando anche le porte PoL.
- Prestare attenzione alla lunghezza dei segmenti di cavo LAN tra due dispositivi affinché non venga superato il limite max. di 100 m.
32
CHORUS DIGITAL VISION
Catalogo Digital Vision_ULTIMISSIMO_APPROVATO.indd 32
17-06-2010 15:20:07

Chorus Digital Vision
  1. P. 1

  2. P. 29

    scHema 4 - Impianto videocitofonico con moduli attuatori ausiliariprODOTTI geWISS OCCOrrenTICodicegW 18 341 vTDescrizioneVideocitofono vivavoce - da incasso...
  3. P. 30

    AppArTAMenTO 4LAN7AppArTAMenTO 3gW 18 341QuADrO eleTTrICOLANAppArTAMenTO 2gW 18 341PoL 1 PoL 2VingW 18 371PoL 3 PoL 4LAN 1+-+Vout-LAN 2LNgW 18 361LAN230...
  4. P. 31

    scHema 5 - impianto videocitofonico con vision master cHorus come postazione internaprODOTTI geWISS OCCOrrenTICodicegW 18 000 vTDescrizioneVision Master...
  5. P. 32

    PC per la supervisione da locale del sistema KNXPC per la supervisione da remoto del sistema KNXInternetRouter ADSL42LANAlimentatore3QuADrO eleTTrICO21LANInternet...
  6. P. 33

    utilizzo di vision master cHorus in impianti videocitofonici con montanti e più unità abitativeQuADrO eleTTrICOAppArTAMenTO 7Vision Master Chorus...
  7. P. 34

  8. P. 35

    cHorus digital visionCatalogoCatalogo Digital Vision_ULTIMISSIMO_APPROVATO.indd 3317-06-2010 15:20:23
  9. P. 36

    panoramica prodottiGW 18 361Alimentatoreaudio/video singolo230V ac - 50/60Hz - 18VAGW 18 362Alimentatoreaudio/video multiplo230V ac - 50/60Hz - 36VAGW...
  10. P. 37

    GW 18 341 TB BiancoGW 18 341 VT TitanioGW 18 341 VA ArdesiaVideocitofonovivavoce da incassoLuxGW 18 000 TB BiancoGW 18 000 VT TitanioGW 18 000 VA ArdesiaGW...
  11. P. 38

    Kit videocitofoniaGW18401VTKit videocitofoniciKIT vIDeOCITOFOnICICodiceTipoColoregW 18 401 vTgW 18 402 vTgW 18 401 vAgW 18 402 vAMonofamiliareBifamiliareMonofamiliareBifamiliareTitanioTitanioArdesiaArdesiaConf.Imb.1111prezzoeurO1260,002020,001260,002020,00COMpOSIzIOne...
  12. P. 39

    postazioni esternemoduli per postazioni esterneGW18301MODulO AuDIO/vIDeO per pOSTAzIOne eSTernACodicegW 18 301n. moduliaudio/video1Dimensioni115x85x50...
  13. P. 40

  14. P. 50

  15. P. 60

Versione testo

Tutti i cataloghi e brochures tecniche GEWISS

  1. Lighting 2012

    432 Pagine

    It
  2. Album Prodotti 2012

    68 Pagine

    It
  3. DEDALO

    4 Pagine

    En
  4. GLOB

    4 Pagine

    En
  5. INDY

    4 Pagine

    En
  6. HORUS 1

    4 Pagine

    En
  7. Domotics

    388 Pagine

    En

Cataloghi archiviati

  1. No title

    4 Pagine

    En